Marzia Ciunfrini

Visualizzando entrambe le foto, oltre a quella completamente nera, la seconda é parzialmente visibile ma non chiara abbastanza da permettermi di distinguere senza ombra di dubbio la marca ed il modello del veicolo. Effettivamente la multa mi ha sorpreso in quanto non mi sembra di essere transitato nella zona indicata nel verbale, essendo poi passato quasi un anno la cosa si complica ulteriormente. Mi consiglia quindi in questo caso di inoltrare il ricorso al prefetto o al giudice di Pace? Le probabilità di accoglimento del ricorso sono alte abbastanza da rischiare o minime e quindi e meglio agire altrimenti? Non potendo effettivamente provare la mia non presenza sul luogo della contravvenzione, per mancanza di elementi probatori contrari come per esempio il fatto che quella sera io sia rimasto a casa davanti al televisore, il ricorso in autotutela é in questi caso escluso giusto?

L’annullamento della sanzione per ricorso in autotutela, anche qualora avesse avuto prove inoppugnabili della sua estraneità all’infrazione, non sarebbe stata perseguibile, dal momento che lo sgravio non potrebbe essere comunque deciso da un funzionario comunale (la cui sfera di intervento è circoscritta al caso di pagamento già avvenuto, integralmente o parzialmente, o di evidente errore nella rilevazione di dati dal PRA).

Sul ricorso giudiziale, la giurisprudenza favorevole al presunto trasgressore, in contenziosi simili al suo, si limita a sentenze pronunciate da Giudici di Pace. Non abbiamo riscontri di eventuali giudizi di grado superiore.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca