Chiara Nicolai

Il finanziamento potrebbe non essere concesso se lei risiede anagraficamente con sua madre ed è stata già oggetto di segnalazione (come appare verosimile) per il prestito non rimborsato. L’istruttoria per la concessione del credito, infatti, viene estesa, di norma, anche a tutti i membri della famiglia anagrafica del richiedente.

Comunque, il veicolo acquistato in comproprietà non può essere sottoposto a fermo amministrativo dal momento che il creditore non rientra nella Pubblica Amministrazione.

Trattandosi di un veicolo nuovo, il bene di cui il debitore è comproprietario, potrebbe essere espropriato: la metà del ricavato andrebbe al comproprietario non debitore e l’altra metà al creditore del comproprietario debitore.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca