Carla Benvenuto

Bisognerebbe capire, prima di procedere ad opposizione in autotutela (amministrativa) o giudiziale, le motivazioni di questa nuova richiesta, anche se la tempistica farebbe presumere che la procedure di sgravio, di cui lei riferisce, abbia subito qualche intoppo e la pretesa della tassa rifiuti sembrerebbe essere finalizzata ad evitare la decadenza.

La cosa migliore da fare, a nostro giudizio, è recarsi personalmente (al più presto, altrimenti si rischia che scadano i termini per un eventuale ricorso giudiziale) negli uffici comunali preposti alla riscossione della tassa sulla spazzatura e chiedere, documenti alla mano, come mai sia stata avanzata la nuova richiesta di pagamento per l’anno 2014.

Può anche darsi che abbiano rifatto i conti e risulti ancora una eccedenza a suo carico da versare. Fino alla fine del 2019 la pretesa è sempre legittima, se adeguatamente motivata, nonostante l’intervenuto accordo.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca