Andrea Ricciardi

Per quanto riguarda la definizione agevolata bis, il 31 luglio 2018 è il termine ultimo per il pagamento della prima o unica rata della rottamazione delle cartelle esattoriali, prevista dal decreto-legge 148/2017, per i carichi affidati all’Agente della riscossione dal 1° gennaio al 30 settembre 2017.

Inoltre, per coloro che avevano una rateizzazione in essere al 24 ottobre 2016, è previsto che entro il 31 luglio venga effettuato il pagamento in un’unica soluzione delle rate scadute al 31 dicembre 2016.

Nella stessa data scade anche la quarta rata della Definizione agevolata prevista dal dl 193/2016, il cui termine di pagamento, inizialmente fissato al 30 aprile, è stato modificato dal dl. 148/2017.

Se sono stati smarriti i RAV di pagamento, è possibile scaricarli nell’area riservata del portale.

Successivamente, è possibile pagare presso la propria banca, agli sportelli bancomat (ATM) degli istituti di credito che hanno aderito ai servizi di pagamento CBILL, con il proprio internet banking, agli uffici postali, nei tabaccai aderenti a Banca 5 SpA e tramite i circuiti Sisal e Lottomatica, sul portale di Agenzia delle entrate-Riscossione e con l’App EquiClick tramite la piattaforma PagoPa e, infine, direttamente agli sportelli.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca