Giovanni Napoletano

Per quanto riguarda le bollette di luce e gas, oltre ai costi, aumenta anche il numero di chi ha diritto ai bonus sconto: chi ha redditi molto bassi o problemi di salute potrebbe usufruire del bonus energia, ossia di uno sconto sulle bollette, che nei casi più gravi può arrivare a oltre 600 euro l’anno; ma forse questo non tutti lo sanno.

Per il bonus elettrico, in una famiglia (con Isee non superiore a 7.500 euro e a 20.000 con più di 3 figli a carico) composta da uno o due componenti sono previsti 80 euro all’anno, da 3 a 4 componenti 93 euro, oltre i 4 componenti si arriva a 153 euro.

Il valore dello sconto per motivi fisici dipende dalla potenza contrattuale, dalle apparecchiature elettromedicali salvavita utilizzate e dal tempo giornaliero di utilizzo.

Il range va da 417 euro all’anno a 628.

Nel caso del gas, per una famiglia fino a quattro componenti, si prevedono 31 euro (contratto acqua calda sanitaria e/o uso cottura) e 189 euro (contratto acqua calda sanitaria e/o uso cottura con riscaldamento).

Oltre i quattro componenti si va da 49 euro a 279.

Anche qui l’Isee non deve essere superiore a 7.500 euro e a 20.000 con più di 3 figli a carico.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca