Ornella De Bellis

I coniugi che hanno diversa residenza anagrafica fanno parte dello stesso nucleo familiare. A tal fine, identificata di comune accordo la residenza familiare, il coniuge con residenza anagrafica diversa è attratto nel nucleo la cui residenza anagrafica coincide con quella familiare.

Stabilendo residenza coniugale (convenzionale) presso suo marito, il nucleo familiare di riferimento sarà formato da lei, suo marito, e gli eventuali altri soggetti presenti nello stato di famiglia di suo marito.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca