Carla Benvenuto

Applicare la decadenza del beneficio del termine e pretendere l’importo del debito residuo in un’unica soluzione dal debitore inadempiente è una facoltà prevista dalla legge a favore del creditore.

Tuttavia, è chiaro che non si tratta di un obbligo: il creditore, in base a proprie valutazioni, può preferire di raggiungere un qualsiasi accordo con il debitore e di rinunciare tranquillamente alla facoltà che gli è concessa.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca