Annapaola Ferri

La raccomandata aveva come mittente non l’Agenzia delle Entrate Riscossione (ADER) ma la società ENEL. In questo caso anche se il mittente è ENEL questa azione si configura lo stesso come accettazione tacita?

L’accettazione tacita dell’eredità può essere fatta valere da qualsiasi creditore possa dimostrare (come può farlo Enel) che esiste un documento in cui un soggetto ha dichiarato di essere erede del proprio debitore.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca