Piero Ciottoli

Se il debitore aliena il bene ipotecato, l’acquirente chiederà conto, al creditore garantito da ipoteca sull’immobile, della consistenza del credito eventualmente vantato e pretenderà che parte della somma pattuita per il trasferimento di proprietà sia destinata a soddisfare il debito eventuale nel frattempo formatosi a carico del debitore, onde ottenere dal creditore ipotecario la liberatoria per la cancellazione di ipoteca.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca