Ludmilla Karadzic

Debitore principale e garante del prestito rispondono solidalmente (l’uno, l’altro, o entrambi se possibile) per il rimborso dovuto al creditore procedente.

Quest’ultimo ha anche interesse a recuperare quanto gli spetta nel più breve tempo possibile e quindi, può legittimamente pignorare la pensione del garante e, contemporaneamente, lo stipendio del debitore principale.

Naturalmente, entrambi i prelievi dovranno essere interrotti non appena l’importo complessivo di quanto complessivamente pignorato a garante e debitore principale, raggiungerà la somma richiesta dal precetto notificato sia all’uno che all’altro.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca