Simone di Saintjust

La Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) per l’accesso dei minorenni ai benefici previsti dalla legge, è una dichiarazione di parte sottoscritta, di solito, da uno dei genitori.

Tuttavia è possibile che il Centro di Assistenza Fiscale (CAF), se funge da intermediario per l’inoltro all’INPS della DSU, voglia verificare la documentazione anagrafica: ma, basta anche uno stato di famiglia.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca