Lilla De Angelis

Ha certamente diritto all’assegno per il nucleo familiare anche se convive con il padre di suo figlio ma non è coniugata: naturalmente, l’assegno per il nucleo familiare è rapportato al numero dei componenti ed al reddito complessivo del nucleo familiare stesso. Nel suo caso il nucleo familiare è costituito da lei, suo figlio e dal suo compagno padre del figlio comune (se non sono presenti altri soggetti nello stato di famiglia).

E’ possibile scaricare dal sito INPS le tabelle rapportate ai redditi 2017 e consultare, in particolare, la tabella numero 11 (nucleo familiare con entrambi i genitori ed almeno un figlio minore). In corrispondenza della colonna 3 di questa tabella ed alla riga del reddito complessivo percepito nel 2017 (da lei e dal suo compagno) è indicato l’importo mensile dell’assegno al nucleo familiare che le spetta.

Pertanto, nella domanda da presentare al datore di lavoro andrà dichiarato il numero di componenti del nucleo familiare ed il reddito complessivo percepito dal nucleo familiare nel 2017, in modo che il datore di lavoro, attraverso l’INPS, possa corrisponderle il giusto importo.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca