Annapaola Ferri

Se la richiesta del debito inesistente è stata effettuata con una raccomandata AR, giusto per prendere le misure, converrebbe rispondere brevemente al mittente, sempre via raccomandata con avviso di ricevimento, preferibilmente in piego cartaceo, dichiarando che a chi scrive non risultano obbligazione pendenti di qualsiasi tipo, né verso la società destinataria della comunicazione, né verso altri soggetti.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca