Giuseppe Pennuto

La normativa è molto segmentata e non presenta un testo unico organico, tanto è vero che l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato questa guida sulla materia.

Per i proprietari residenti in Lombardia e Piemonte, qualsiasi sia la potenza del veicolo, la scadenza della tassa automobilistica può cadere in qualsiasi mese dell’anno ed il pagamento senza sanzioni della tassa automobilistica va effettuato entro l’ultimo giorno dello stesso mese di scadenza. In pratica, in Lombardia e Piemonte, coincidono il giorno di scadenza della tassa automobilistica e l’ultimo giorno utile per il suo pagamento.

Nel caso in cui un autoveicolo venga venduto nel periodo compreso fra la data di scadenza della tassa automobilistica ed il termine ultimo per il rinnovo di pagamento, obbligato al versamento della tassa è l’acquirente. Per i residenti in Lombardia e Piemonte, poiché il giorno di scadenza della tassa automobilistica e l’ultimo giorno utile per il suo pagamento coincidono, obbligato al versamento della tassa è sempre il proprietario venditore.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.