Giovanni Napoletano

Purtroppo, da ieri 8 Marzo 2018, l’AAMS, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ha varato un altro balzello a danno dei cittadini italiani: l’ennesimo aumento del costo delle sigarette.

Sono colpite dall’aumento le sigarette del gruppo Philip Morris. Dunque, parliamo di Diana, Chesterfield, Marlboro, Merit, Philip Morris, Virginia, Muratta e L&M. A gennaio 2018 era aumentato il prezzo delle Camel.

Per questo i fumatori dovranno spendere tra i 10 e i 40 centesimi in più per l’acquisto di un pacchetto di sigarette da 20.

Entrando nel dettaglio segnaliamo che ad aumentare saranno ad esempio i pacchetti di Chesterfield Blue 100’s, Red 100’s, Caps Twice, Silver Blue, KS, e lBlue KS. Per quanto riguarda le Diana subiranno un cambiamento di prezzo le Diana Azzurra 100s e KS e le SSL Blu. I pacchetti che avranno un rincaro minore saranno quelli delle Marlboro in tutte le versioni commerciali: 100s; advance, gold (100s e KS), Marlboro Mix, Marlboro KS, Marlboro Platinum, Silver Touch e Pocket Pack. Per quanto riguarda le Merit, assisteremo all’aumento per le Merit Bay KS, Merit Bianca KS, Merit Blu KS, Merit Blu 100s, Merit Gialla, Merit Gialla KS, Merit Gialla 100’s, e Merit SSL.

E infine, le varianti delle Philip Morris che subiranno questa variazione di prezzo sono: Philip Morris Azure, 100s, Classic SSl, Blue, Red, Beige, White e Rossa.

Un consiglio spassionato, smettete di fumare. Oltre alla salute, fa bene anche al portafoglio.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca