Ludmilla Karadzic

Sembra essere un accordo vantaggioso per entrambi, creditore e debitore, equo e soprattutto rispettoso della volontà del debitore di adempiere compatibilmente alle sue effettive possibilità economiche: l’importante è ricevere la proposta in originale, sottoscritta dal legale rappresentante della cessionaria in cui vengano dettagliatamente messe nero su bianco, le condizioni del piano di rientro qui riportate.

Se può c’è un ulteriore aspetto da approfondire: la cessionaria è aderente al circuito di qualche Sistema di Informazione Creditizia?

Se la risposta fosse negativa, non ci sarebbero problemi: la segnalazione di inadempimento effettuata sicuramente dal creditore cedente verrebbe rimossa dopo tre anni dalla data in cui avrebbe dovuto essere pagata l’ultima rata del piano di ammortamento del prestito.

Se, invece la risposta fosse positiva, sarebbe conveniente per lei che la cessionaria non annotasse la segnalazione di accordo transattivo sulla precedente posizione censita, che registra ritardi nel rimborso: in questo caso, infatti, lei si troverebbe esposto in centrale rischi con una segnalazione negativa per l’intera durata del piano di rientro previsto dal nuovo accordo transattivo.

Sarebbe auspicabile la segnalazione di adempimento per quel che riguarda la vecchia posizione (con cancellazione che avverrebbe dopo 36 mesi dalla data dell’accordo) e la contestuale apertura di una nuova posizione in centrale rischi, che rifletterebbe la puntualità dei pagamenti rateali secondo quanto stabilito nel piano di rientro allegato all’accordo sottoscritto con il creditore cessionario.

Le dico fin d’ora che difficilmente il creditore cessionario accetterà questa ulteriore richiesta, dal momento che si tratterebbe di una novazione del precedente prestito il che impedirebbe la decadenza dell’accordo ed il ritorno alle precedenti condizioni in caso di suo inadempimento.

Ma, visto che il creditore sembra essere molto disponibile e sensibile alle esigenze della controparte, come dovrebbe sempre essere, può provarci.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.