Paolo Rastelli

Il decreto legge 148/2017, stabilisce che rientrano nell’ambito applicativo della rottamazione (meglio, definizione agevolata) i carichi affidati all’Agente della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 30 settembre 2017.

Dunque, per poter rottamare la cartella esattoriale in discussione bisogna riferirsi alla data in cui l’atto è stato consegnato all’agente per la riscossione, data che generalmente coincide con quella in cui il ruolo è divenuto esecutivo e che dovrebbe essere riportata fra le note informative contenute nel documento.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca