Loredana Pavolini

A volte capita di pagare anche se il creditore non ha più diritto a ottenere il pagamento del debito, ovvero, se lo stesso è prescritto.

Tale ipotesi può accadere sia se si faccia spontaneamente, nel caso di amicizie o perché si tenga al proprio buon nome, ma anche per ignoranza, poiché, come nel suo caso, non si sappia dell’intervento della prescrizione.

Ma in questo caso, anche se ci si accorga, solo dopo aver pagato, che il debito era prescritto, non si possono avere indietro, legalmente, i soldi.

L’articolo 2490 del codice civile, infatti, chiarisce che non è ammessa la ripetizione di ciò che è stato spontaneamente pagato in adempimento di un debito prescritto.

Detto in parole povere, dunque, chi, senza saperlo, effettua il pagamento di un debito già prescritto non ha diritto alla restituzione dei soldi.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca