Simone di Saintjust

Mettiamo che domani apro un conto in un istituto o alle poste, verso l’assegno circolare che arriverà inevitabilmente alla banca presso la quale sono debitore. Ora loro avranno tutte le informazioni per poter procedere al trasferimento del denaro e anche di pignorare il conto. Per pignorare il conto ci saranno dei tempi che non credo siano inferiori a quelli che mi permettano di incassare o trasferire i soldi, magari sul conto di mio padre. É giusto? Almeno questo riesco a farlo?

Sì, dovrebbe avere tutto il tempo per incassare e trasferire altrove l’accredito.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca