Giuseppe Pennuto

Dal gennaio 2008, per le multe riconducibili a infrazioni del Codice della strada, irrogate dalla polizia municipale, la cartella esattoriale deve essere notificata entro due anni dalla consegna del ruolo, a pena di decadenza.

Ciò in forza dell’articolo 1, comma 153, della Legge numero 244/2007 (finanziaria 2008), che ha inserito l’articolo 35 bis nel decreto-legge 203/2005, per il quale:

A decorrere dal primo gennaio 2008 gli agenti della riscossione non possono svolgere attività finalizzate al recupero di somme, di spettanza comunale, iscritte in ruoli relativi a sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, numero 285, per i quali, alla data dell’acquisizione di cui al comma 7, la cartella di pagamento non era stata notificata entro due anni dalla consegna del ruolo.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca