Ludmilla Karadzic

Solo nel caso di Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) finalizzata ad ottenere prestazioni sociali riservate ai minorenni (tipo accesso asili nido comunali, contributi per asili nido privati, bonus bebé, eccetera) o qualora sia richiesta la DSU ISEE per fruire delle agevolazioni riservate a chi frequenta corsi universitari (ISEEU), si considera facente parte del nucleo familiare dello studente (o del minorenne) il genitore non convivente e non coniugato con quello convivente.

Se poi (ma sempre in riferimento a ISEE per minorenni o ISEEU per studenti universitari) ricorrono situazioni specifiche (ad esempio il genitore del dichiarante è coniugato, o ha figli, con persona diversa dall’altro genitore convivente) pur non considerando il genitore non convivente come incluso nel nucleo familiare del dichiarante è previsto un particolare calcolo dell’ISEE che in qualche modo tiene conto della situazione economico patrimoniale del genitore non convivente.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.