Patrizio Oliva

Naturalmente, il credito ceduto dalla banca, prima dell’accordo a cui ha successivamente aderito, rientra fra quelli per i quali, come prerequisito per l’omologazione del concordato preventivo, il debitore ha assicurato l’integrale soddisfazione.

La prescrizione decennale del credito decorre allora dalla data di omologazione del concordato preventivo. E’ evidente che, decorsi i termini di prescrizione appena indicati, la regolazione dell’obbligazione non può più essere richiesta al debitore principale né, tanto meno, al suo fideiussore.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.