Simone di Saintjust

Per il ritardato rimborso di un prestito, è possibile chiedere la cancellazione dalle banche dati private dei cattivi pagatori decorsi tre anni dalla regolarizzazione del pagamento: nel suo caso, dunque, a partire da aprile 2017.

Diverso il discorso del protesto: l’iscrizione in RIP (Registro Informatico dei Protesti) avviene in seguito a cambiale o assegno non pagati e la cancellazione è automatica dopo cinque anni dalla levata del protesto.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.