Giuseppe Pennuto

La violazione del Codice della strada comporta, come diretta conseguenza, l’applicazione al trasgressore (o al proprietario del veicolo) di una sanzione amministrativa.

La sanzione amministrativa (la multa) ha carattere personale e riguarda solo chi ha commesso l’infrazione o il proprietario del veicolo (principio di personalit√†): le multe, pertanto, non si trasmettono agli eredi e nemmeno ai soggetti presenti nello stato di famiglia del sanzionato.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.