Genny Manfredi

Nella Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) relativa all’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) per l’anno 2016 vanno innanzitutto individuati i componenti del nucleo familiare al momento della sottoscrizione, tra i quali, purtroppo, non sarà presente sua madre defunta.

Bisognerà poi indicare, fra l’altro, la giacenza media ed il saldo al 31 dicembre 2015 del suo conto corrente che, a quanto sembra di capire, risultava cointestato con la buonanima.

Nel quadro FC2 sezione 1, il CAF dovrà allora riportare il 50% della giacenza media e del saldo di conto corrente indicati dalla banca, se avrà allegato alla documentazione anche l’attestato di cointestazione del conto corrente.

Nel caso in cui, dopo la morte di sua madre, avesse spostato il 50% delle somme depositate dal conto corrente cointestato ad uno intestato in modalità esclusiva prima del 31 dicembre 2015, dovrà farsi dare dalla banca il saldo e la giacenza media al 31/12 di due conti: quello cointestato ed il nuovo di cui è esclusivo titolare. Per il conto cointestato dovrà riportare saldo e giacenza media al 50%.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca