Simone di Saintjust

I beni ricevuti dopo il matrimonio per donazione o eredita’ non rientrano nella comunione dei beni. E’ dunque escluso che il creditore possa pignorare la casa donata alla moglie se l’obbligato è il marito ed il debito è stato contratto per esigenze personali del debitore.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.