Detrazioni per canoni di locazione per abitazione principale

Questa detrazione spetta a chi paga canoni di locazione per l'abitazione principale. Oltre a indicare il numero dei giorni in cui l'immobile è stato adibito ad abitazione principale dall'inquilino e la percentuale di detrazione spettante, quest’anno occorrerà anche indicare la tipologia del contratto di locazione: contratti ex Legge 431/98 (a canone libero); contratti convenzionali, contratti stipulati da giovani tra i 20 e i 30 anni. Esiste poi una detrazione per i canoni pagati dai lavoratori dipendenti che hanno trasferito la residenza per lavoro.

12 marzo 2009 · Giorgio Valli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

  • Ercurio 28 novembre 2009 at 11:26

    Buongiorno a tutti, la domanda che vorrei porre è la seguente, presentando il modello unico da libero professionista per prestazioni occasionali con ritenuta d’acconto e reddito superiore a 15.000 euro, cosa posso detrarre/dedurre per spese inerenti la mia attività giornalistica: computer, cancelleria, benzina, autostrada, telefono etc?
    Grazie in anticipo.

    • Ercurio 9 dicembre 2009 at 16:47

      Buongiorno a tutti, la domanda che vorrei porre è la seguente, presentando il modello unico da libero professionista per prestazioni occasionali con ritenuta d’acconto e reddito superiore a 15.000 euro, cosa posso detrarre/dedurre per spese inerenti la mia attività giornalistica: computer, cancelleria, benzina, autostrada, telefono etc?
      Grazie in anticipo.

  • Angelo 4 agosto 2009 at 09:27

    Salve,ho presentato domanda di pensionamento Agosto 2006.Questa mi è stata liquidata Luglio 2007 compresi cinque mesi del 2006 .Purtroppo per me sono stati inclusi nel cud 2007/08,nella voce:Compensi relativi agli anni precedenti soggetti a tassazione separata(da non indicare nella dichiarazione dei debiti).Questi arretrati del 2006 ricevuti nel 2007 non mi permettono di percepire gli assegni famigliari 2007/08, mi inseriscono in uno scaglione più basso 2008/09,non posso ottenere la pensione agli invalidi civili perche supero di circa 300 euro il tetto massimo.C’è un modo per far si che questi arretrati vengono inseriti nel cud 2006/07 ? Grazie ANGELO

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca