Incentivi ai mutui » Cosa verrà fuori dal pacchetto casa varato dal governo?

Il Pacchetto Casa approvato dal Consiglio ministri prevede, tra le altre misure, anche un intervento della Cassa Depositi e Prestiti per alimentare il mercato dei mutui per la prima casa, favorendo le fasce più deboli.

Ma prima che si possano stipulare mutui usufruendo di questo fondo, però, dovrà essere siglato un accordo tra Abi e Cassa Depositi e Prestiti.

Bisognerà capire poi, come interverrà pooi la Cassa Depositi e Prestiti, perchè non lo sa ancora nessuno.

Serviranno decreti attuativi e tanti chiarimenti per comprendere come funzionerà questo aiuto di due miliardi di euro, che dovrebbe prendere forma di garanzie prestate a chi ha difficoltà ad accedere a un mutuo.

Ora, la situazione è tale per cui, ad esempio, ad una giovane coppia vengono chiesti requisiti che non si hanno, per cui la misura sarebbe piuttosto importante.

Non credo ci saranno condizioni differenti a quelle di mercato. L'intervento, infatti, è volto a dare ingresso al mercato.

Ci troviamo, purtroppo, ancora allo stadio zero del problema. Qui non si parla tanto di condizioni, quanto se avere un mutuo o meno.

Informazioni più approfondite riguardo alle disposizioni del Pacchetto Casa sono reperibili a questo articolo.

12 settembre 2013 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Mutuo e assicurazione casa
Le tre coperture assicurative che oggi vengono comunemente proposte dagli intermediari finanziari in occasione dell'erogazione del mutuo, sono: polizza incendio e scoppio. E' di fatto obbligatoria. Ed è una buona cosa perché in evenienza dei casi coperti (incendio e scoppio) il mutuatario si troverebbe a pagare rate per una casa ...
Agevolazioni mutui giovani » Ora requisiti meno restrittivi
Condizioni per l'accesso al Fondo di Garanzia delle giovani coppie che chiedono un mutuo per la prima casa: dal 21 settembre 2013 i requisiti di accesso a tali agevolazioni sono stati modificati così da consentire a più soggetti che vogliano acquistare un'abitazione di avere un finanziamento che, teoricamente, dovrebbe venire ...
Fondo mutui per i giovani precari » Pochissime le banche che hanno sottoscritto la convenzione
Mutui per i giovani precari: il Fondo stanziato del governo non sta facendo faville. Sono pochissimi, infatti, gli istituti di credito che che finora hanno sottoscritto la convenzione. Al giorno d'oggi, ottenere un mutuo oggi non è facile, soprattutto se si è giovani e anche precari. Così, per far aprire ...
Mutuo agevolato » La chimera del fondo dello stato per gli under 35
Nel nostro Paese, per gli under 35 alle prese con l'acquisto di una casa tramite l'accensione di un mutuo, la strada è sempre più in salita. I motivi sono molteplici: che sia la crisi economica, il credit crunch, o la solita sfiducia del sistema bancario nell'elargire presti, le difficoltà non ...
Mutui prima casa per under 35 » Sale la soglia del reddito per poter presentare la domanda
Sale a quarantamila euro il reddito complessivo, imponibile ai fini IRPEF, da non superare per la presentazione della richiesta di mutuo per under 35. E' quanto ha stabilito il DPCM 24 giugno 2013 numero 103, recante il nuovo regolamento sulla disciplina del Fondo per l'accesso al credito per l'acquisto della ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su incentivi ai mutui » cosa verrà fuori dal pacchetto casa varato dal governo?. Clicca qui.

Stai leggendo Incentivi ai mutui » Cosa verrà fuori dal pacchetto casa varato dal governo? Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 12 settembre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria mutui agevolati per giovani coppie anche con contratto di lavoro atipico Inserito nella sezione mutui per acquisto casa e affitti.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca