Ho ricevuto una cartella esattoriale relativa ad una multa che, ne sono certo, non mi è stata mai notificata

Vorrei parlarvi della situazione in cui sono venuto a trovarmi. In pratica ho ricevuto una cartella esattoriale relativa ad una multa che, ne sono certo, non mi è stata mai notificata. C'è qualche modo per uscirne?

In attesa di una vostra gradita risposta, invio cordiali saluti.

Giovanni

Nei fatti, la situazione di Giovanni non è poi così rara.

In questo caso va comunque verificato che il verbale sia stato correttamente notificato, in genere a mezzo del servizio postale. È necessario quindi verificare se presso l'ente che ha accertato la “multa” (Polizia, Comune o altro) esista prova dell'avvenuta notifica alla vostra residenza del verbale.

L'ente è tenuto, anche ai sensi della legge sulla trasparenza amministrativa, a mostrarvi le prove dell'avvenuta corretta notifica e ad indicarvi quando e dove la contravvenzione è stata rilevata.

Se ci sono errori si può ovviamente ricorrere al Giudice di pace.

Per porre una domanda sulla notifica, il pagamento e la dilazione della cartella esattoriale; sul pignoramento esattoriale, il fermo amministrativo e l'iscrizione ipotecaria; e su qualsiasi argomento correlato all'articolo, clicca qui.

14 febbraio 2009 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su ho ricevuto una cartella esattoriale relativa ad una multa che, ne sono certo, non mi è stata mai notificata. Clicca qui.

Stai leggendo Ho ricevuto una cartella esattoriale relativa ad una multa che, ne sono certo, non mi è stata mai notificata Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il giorno 14 febbraio 2009 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria multe ricorsi e sinistri - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca