Trust - Pignoramento Immobiliare

Domanda di Mariogranata
18 giugno 2012 at 01:21

E´possibile salvare un bene immobile gravato da ipoteca tramite la costituzione di un trust prima del pignoramento? In che modo e termini?

Risposta di Annapaola Ferri
18 giugno 2012 at 07:25

Per essere opponibile l'attribuzione del bene immobile, ad un trust o ad un fondo patrimoniale, il fondo, il trust, e la contestuale attribuzione del bene, devono essere note al creditore al momento in cui egli concede il prestito su garanzia del bene.

E quindi, la data di conferimento del bene, al trust o al fondo patrimoniale, deve essere anteriore a quella di erogazione del prestito e, naturalmente, il creditore deve essere stato edotto sull'impossibilità di escutere il debitore non solvibile con azioni esecutive sul bene conferito.

Il che significa che il creditore non vi iscriverebbe ipoteca. Pertanto la stessa iscrizione di ipoteca risulterebbe incompatibile con l'appartenenza del bene ad un trust o ad un fondo patrimoniale.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Il Trust non è dotato di personalità giuridica - Il pignoramento dei beni ad esso conferiti va effettuato esclusivamente nei confronti del fiduciario (il trustee)
Pignoramento ed espropriazione di un immobile su cui grava diritto di abitazione
Beni immobili conferiti al trust - Le imposte ipotecaria e catastale vanno corrisposte in misura fissa
Il trust a cui sono conferiti i beni dell'azienda è nullo in caso di fallimento
Il trust liquidatorio - Di cosa si tratta

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca