Trust – Pignoramento Immobiliare

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



E´possibile salvare un bene immobile gravato da ipoteca tramite la costituzione di un trust prima del pignoramento? In che modo e termini?

Per essere opponibile l’attribuzione del bene immobile, ad un trust o ad un fondo patrimoniale, il fondo, il trust, e la contestuale attribuzione del bene, devono essere note al creditore al momento in cui egli concede il prestito su garanzia del bene.

E quindi, la data di conferimento del bene, al trust o al fondo patrimoniale, deve essere anteriore a quella di erogazione del prestito e, naturalmente, il creditore deve essere stato edotto sull’impossibilità di escutere il debitore non solvibile con azioni esecutive sul bene conferito.

Il che significa che il creditore non vi iscriverebbe ipoteca. Pertanto la stessa iscrizione di ipoteca risulterebbe incompatibile con l’appartenenza del bene ad un trust o ad un fondo patrimoniale.

18 Giugno 2012 · Annapaola Ferri



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Trust – Pignoramento Immobiliare





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!