Società di Persone cessata

Nel dicembre 2012 ho cessato (per crisi) con regolare atto notarile una sas di cui ero socio accomandatario nonchè liquidatore. Ad oggi 25/01/2015 non ho ricevuto alcuna cartella esattoriale da parte di Equitalia.

Recandomi a giugno 2013 presso gli uffici di Equitalia chiedo un estratto di ruolo per la sas cessata, e apprendo di avere più di una iscrizione a ruolo per diversi tributi non pagati.

Il mio commercialista mi consiglia di non accettare alcuna corrispondenza comprese cartelle esattoriali o comunicazioni di agenzia delle entrare a nome della società. Posso non ritirare nulla o sarebbe meglio farlo? L'estratto di ruolo che ho richiesto a Equitalia, può valere come notifica?

Il suggerimento è sempre quello di seguire i consigli del professionista di fiducia a cui ci si rivolge.

Personalmente, ritengo ininfluente, per il socio accomandatario nonché liquidatore, rifiutare comunicazioni a lui indirizzate per conto della società estinta, dal momento che verranno, comunque, ritenute correttamente notificate.

Per quanto attiene la richiesta di estratto di ruolo, non mi risultano orientamenti di giurisprudenza circa il fatto che tale richiesta, sottoscritta da soggetto legittimato a prendere visione dei debiti erariali della società cessata, possa surrogare la rituale notifica della cartella esattoriale.

25 gennaio 2015 · Giorgio Valli

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?