Società di Persone cessata

Nel dicembre 2012 ho cessato (per crisi) con regolare atto notarile una sas di cui ero socio accomandatario nonchè liquidatore. Ad oggi 25/01/2015 non ho ricevuto alcuna cartella esattoriale da parte di Equitalia.

Recandomi a giugno 2013 presso gli uffici di Equitalia chiedo un estratto di ruolo per la sas cessata, e apprendo di avere più di una iscrizione a ruolo per diversi tributi non pagati.

Il mio commercialista mi consiglia di non accettare alcuna corrispondenza comprese cartelle esattoriali o comunicazioni di agenzia delle entrare a nome della società. Posso non ritirare nulla o sarebbe meglio farlo? L'estratto di ruolo che ho richiesto a Equitalia, può valere come notifica?

Il suggerimento è sempre quello di seguire i consigli del professionista di fiducia a cui ci si rivolge.

Personalmente, ritengo ininfluente, per il socio accomandatario nonché liquidatore, rifiutare comunicazioni a lui indirizzate per conto della società estinta, dal momento che verranno, comunque, ritenute correttamente notificate.

Per quanto attiene la richiesta di estratto di ruolo, non mi risultano orientamenti di giurisprudenza circa il fatto che tale richiesta, sottoscritta da soggetto legittimato a prendere visione dei debiti erariali della società cessata, possa surrogare la rituale notifica della cartella esattoriale.

26 gennaio 2015 · Giorgio Valli

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Estratto di ruolo di Equitalia » E' impugnabile
L'estratto di ruolo di Equitalia può essere impugnato dal contribuente se, lo stesso, è venuto a conoscenza della cartella esattoriale per la prima volta grazie a questo atto. Si ritiene legittima, infatti, la proposizione del ricorso avverso le cartelle cui gli estratti di ruolo fanno riferimento in assenza della prova ...
Iscrizione ipotecaria esattoriale - insufficienza dell'estratto di ruolo
Illegittima l'iscrizione ipotecaria se Equitalia ha depositato al Conservatore il solo "estratto di ruolo". L'articolo 77 del DPR numero 602/1973 impone che per procedere all'iscrizione dell'ipoteca l'Agente della riscossione deve produrre al Conservatore il ruolo, che ai sensi dell'articolo 12 dello stesso decreto costituisce il titolo esecutivo, o altrimenti deve ...
Estratto di ruolo - Equitalia può produrlo in giudizio al posto della cartella esattoriale
Il ruolo costituisce un titolo esecutivo ai sensi del quale, per la riscossione delle somme non pagate, il concessionario procede ad espropriazione forzata. La cartella esattoriale non è altro che la stampa del ruolo in unico originale, notificata alla parte. L'estratto di ruolo è una riproduzione fedele ed integrale degli ...
Cartella esattoriale per omesso versamento tributi - non obbligatoria comunicazione di iscrizione a ruolo
La Corte di Cassazione ha ribadito che per procedere all'iscrizione a ruolo di tributi il cui versamento è stato omesso in tutto o in parte non è necessario l'invio di alcuna comunicazione da parte dell'Agenzia delle Entrate né di Equitalia. Infatti, “tale comunicazione è prevista […] solo per il caso ...
Estratto di ruolo - impugnabile se manca la notifica della cartella
La Cassazione, con ordinanza del 3 febbraio 2014 numero 2248, ha ribadito ancora una volta l'ammissibilità del ricorso tributario avverso l'estratto di ruolo, a condizione che la cartella non sia stata notificata (perchè in tal caso il ricorso deve essere proposto avverso la cartella, entro 60 giorni dalla notifica). La ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca