Due debitori solidali - Se uno dei due è costretto a pagare l'intero debito può rivalersi sul debitore inadempiente?

Io ed il mio socio firmammo una scrittura privata con un tizio per la cessione di un bar a corrispettivo della quale furono emessi due assegni personali, ciascuno di 5 mila euro: il mio è stato pagato, quello del mio socio, no.

Dopo tre anni il giudice dice che a causa della scrittura solidale il recupero può essere fatto sia su di me (che ho pagato) sia su di lui (inadempiente). La mia domanda è: anche in relazione a questo precedente quesito, se dovessero rifarsi su di me, io potrò esercitare un diritto di rivalsa nei confronti del mio socio?

Un debito si dice solidale quando i debitori sono più di uno e ciascuno ha l'obbligo di eseguire la prestazione interamente. L'adempimento di un debitore libera anche tutti gli altri.

Nel caso di due condebitori in solido, l'articolo 1299 del codice civile stabilisce che se uno dei due è insolvente, il debitore in solido che ha pagato l'intero debito ha diritto a pretendere la metà dell'esborso dall'altro.

Quindi lei potrò esercitare un diritto di rivalsa nei confronti del suo socio inadempiente.

29 marzo 2018 · Lilla De Angelis

Altre discussioni simili nel forum

debito solidale

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca