Pignoramento sullo stipendio – Il giudice terrà conto di tutti i prestiti che ho fuori busta paga?

Argomenti correlati:

Il giudice ha stabilito che, a causa di una scrittura privata circa un debito acquisito insieme da me e da un mio socio, il recupero può essere fatto sia su di me (che ho pagato) sia su di lui (inadempiente). La mia domanda è: se dovessero rifarsi su di me, io percepisco uno stipendio di circa 2000 euro al mese, ho una cessione in busta paga da 170 € e vari addebiti sul mio conto corrente come mutuo per casa 387 €, prestito per auto 111 €, prestito per scopa folletto 47 €, prestito acquisto cameretta 53 €. Terranno conto di tutti i prestiti che ho fuori busta paga? Se no, possono pignorarmi fino a quanto?

Si trattava di una scrittura privata firmata con un tizio per la cessione di un bar pagata con due assegni personali di 5000 euro: il mio assegno è stato onorato, quello del mio socio, che ha avuto problemi, no.

Purtroppo il giudice non solo non terrà in alcun conto i prestiti con rate di rimborso fuori busta paga, ma, nel suo caso, nella determinazione della quota di pignoramento dello stipendio, non entrerà in gioco nemmeno l’importo della rata mensile che, in busta paga, è destinata a servire il prestito dietro cessione del quinto.

Se di circa duemila euro è la retribuzione mensile da lei percepita, al netto degli oneri fiscali e contributivi e al lordo della parte ceduta, le verrà pignorato il 20% della busta paga, ovvero, circa 400 euro.

29 Marzo 2018 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento dello stipendio - Ho chiesto al giudice di pignorare meno di un quinto della busta paga
E' più di un anno che banca ifis si è avvalsa della possibilità di pignorarmi, senza alcuna sentenza, un quinto dello stipendio per due finanziamenti che non ho potuto pagare. Sono un dipendente pubblico monoreddito con circa 1600 euro al mese da cui devo detrarre 450 di pigione, 315 di cessione quinto e 150 per piccolo prestito inpdap. il mio nucleo familiare è composto da 4 persone. Il giorno 5 aprile 2019 sono andato dal giudice con un amico avvocato, era presente anche la controparte, per chiedere se poteva ridurmi il pignoramento di 280 euro mensili da me considerato eccessivo. ...

Pignoramento dello stipendio per prestiti non rimborsati - Il giudice terrà conto delle ritenute per assegni di mantenimento al coniuge separato, della cessione del quinto nonchè del prestito delega in corso?
Nel corso degli anni non ho potuto più pagare diversi debiti con varie finanziarie e ora si stanno presentando un po' tutte: con la prima circa 35 mila euro e la seconda circa 19 mila euro, ovviamente sono recupero crediti e non le vere finanziarie che hanno già venduto i miei debiti 5/6 anni fa. Ora data la mia assurda situazione economica: separato da 3 anni con 2 figli e ex a cui verso ogni mese 700+250+assegni (articolo 156 codice civile) + 2 cessioni volontarie di 226+267, cosa potrei aspettarmi? Lavoro a tempo indeterminato con uno stipendio TOTALE di circa ...

Pignoramento stipendio gravato da disposizione di ritenuta su busta paga e da cessione
Mi collego alla risposta avuta in precedenza. Mi spiego meglio.la cessione di 1/5 dello stipendio è avvenuta prima del pignoramento per alimenti. In realtà il giudice tramite accordo transattivo ha disposto ritenuta su busta paga, non ho ricevuto un decreto ingiuntivo. Quindi in questo caso non essendo un pignoramento altri creditori possono aggredirmi e mettersi in coda? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento sullo stipendio – Il giudice terrà conto di tutti i prestiti che ho fuori busta paga?