Accertamento pagamento bollo auto - Cosa fare avendo io ho già pagato tutto?

Ho ricevuto in data 02 gennaio 2017 una raccomandata con avviso di accertamento del pagamento del bollo auto per l'anno 2013 (scadenza maggio).

Nella lettera mi si contesta il pagamento insufficiente del bollo (15€ circa invece di 150), avendo effettuato il bonifico tramite il servizio bollettini on line di Poste-Italiane ho sia la copia fac-simile del bollettino cartaceo con il timbro e data pagamento e l'e-mail con i dati riepilogativi del pagamento, vorrei sapere se questi documenti bastano per accertare che io ho effettuato il pagamento regolarmente come dovuto e se è sicuro usare il sistema di invio PEC.

Si tratta certamente di un avviso di accertamento pazzo, dunque un errore palese dell'amministrazione ed i documenti in suo possesso sono più che sufficienti per ottenere l'annullamento del provvedimento tramite procedura di autotutela avviata dal presunto creditore.

Certamente l'inoltro della documentazione - che attesta l'avvenuto, integrale pagamento della tassa automobilistica - alla casella di posta elettronica certificata dell'amministrazione che ha avanzato l'infondata pretesa è una modalità di trasmissione più sicura di una raccomandata AR.

In ogni caso suggerirei comunque di monitorare l'iter della pratica contattando il call center o l'URP o l'ufficio preposto alla riscossione della tassa automobilistica dell'amministrazione che millanta il credito. Giusto per evitare altre fastidiose perdite di tempo in futuro: non si sa mai chi è il soggetto addetto allo smistamento delle e-mail in entrata alla casella PEC.

6 gennaio 2017 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

bollo auto (tassa automobilistica)

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Bollo auto non pagato » Tutto ciò che bisogna conoscere sulla sanatoria
Per quanto riguarda il bollo auto non saldato, ecco come è possibile aderire alla sanatoria, inclusa nella rottamazione di Equitalia, prevista per l'anno 2017. Anche per il bollo auto è possibile richiedere la rottamazione Equitalia. Ecco tutto quel che bisogna sapere su domanda, scadenze e regole da rispettare per richiedere ...
Bollo auto non pagato? » Si rischia la radiazione automatica del veicolo dal PRA
In caso di bollo auto, o tassa automobilistica, non pagato, gli automobilisti rischiano la radiazione automatica del proprio veicolo dal PRA (pubblico registro automobilistico). Guai in arrivo per chi non ha pagato il bollo auto. A rischio 420 mila vetture. Infatti, coloro che persistono a non pagare il bollo auto ...
Cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto
Il debitore, che esegue il pagamento di un effetto (pagherò cambiario o tratta accettata), entro 12 mesi dalla levata del protesto, può chiedere la cancellazione definitiva dal Registro Informatico dei Protesti. A tale scopo deve presentare domanda al Presidente della Camera di Commercio, corredata di: titolo in originale con atto ...
Non avete pagato il bollo auto per tre anni consecutivi? » Rischiate radiazione dal PRA e pesanti sanzioni
Secondo la nuova normativa vigente, nell'eventualità di non aver pagato il bollo auto, o tassa automobilistica, per almeno tre anni, si va incontro alla radiazione del mezzo dal PRA (pubblico registro automobilistico), insieme all'aggravante di subite pesanti sanzioni dal punto di vista economico. Se non viene pagato il Bollo auto ...
Prescrizione della tassa automobilistica (bollo auto)
L'azione dell'Amministrazione finanziaria per il recupero delle tasse dovute per effetto dell'iscrizione di veicoli nei pubblici registri (tassa automobilistica o bollo auto) si prescrive con il decorso del terzo anno successivo a quello in cui doveva essere effettuato il pagamento. Nello stesso termine si prescrive il diritto del contribuente al ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca