Revoca dell’assegno divorzile in caso di licenziamento volontario del beneficiario


Sono divorziata, senza figli e percepisco un assegno divorzile dal mio ex: attualmente lavoro come addetta alla segreteria di uno studio medico.

Sono divorziata, senza figli e percepisco un assegno divorzile dal mio ex: attualmente lavoro come addetta alla segreteria di uno studio medico. Ho pensato, per risparmiare, di tornare a vivere con i miei genitori che, però, vivono in un’altra città e per questo dovrei abbandonare l’attuale occupazione.

Il mio avvocato mi dice che, in questo modo, rischierei la revoca dell’assegno divorzile. E’ proprio così?

Secondo recente, consolidata, giurisprudenza, l’assegno divorzile non è più volto alla ricostituzione del tenore di vita goduto durante il matrimonio.

Peraltro se lei è ancora giovane, con piena capacità lavorativa, lo stato di bisogno e di difficoltà economica che hanno giustificato, a suo tempo, il diritto a percepire un assegno divorzile potrebbero essere contestati dall’ex coniuge obbligato, il quale avrà, presumibilmente, gioco facile ad eccepire che l’ex coniuge beneficiario avrebbe potuto continuare a lavorare cercando, al tempo stesso, una diversa attività lavorativa maggiormente remunerativa, riconducendo la difficoltà di procurarsi mezzi adeguati, di cui all’articolo 5 della legge 898/1970, esclusivamente alla volontà dell’ex coniuge beneficiario di abbandonare l’attività lavorativa, e non ad una impossibilità oggettiva o a fattori esterni.

Insomma, lasciando il lavoro per tornare a convivere con i suoi genitori, lei rischia effettivamente la revoca dell’assegno divorzile di cui oggi fruisce.

29 Novembre 2019 · Marzia Ciunfrini

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui

Altre sezioni che trattano argomenti simili: , ,


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 202 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni » Revoca dell’assegno divorzile in caso di licenziamento volontario del beneficiario. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.