Prescrizioni e pagamenti





A pena di decadenza, entro cinque anni dalla notifica della sentenza di rigetto del ricorso, le dovrà essere notificata una cartella esattoriale.





A maggio 2014 a mio padre é stato fatto un verbale di circa 800 euro, abbiamo fatto opposizione al giudice di pace, ma ha rigettato il ricorso.

Quando andrà in prescrizione questo verbale?

E poi per quanto riguarda Equitalia, si come ho delle bollette scadute, se decidessi di pagare, posso tranquillamente utilizzare i bollettini che avevo quando mi sono arrivate le bollette, oppure devo usare quelli che allega Equitalia nella cartella?

A pena di decadenza, entro cinque anni dalla notifica della sentenza di rigetto del ricorso, le dovrà essere notificata una cartella esattoriale.

Naturalmente, questo se non procederà al pagamento della sanzione nei termine di sessanta giorni dalla notifica del rigetto.

Per quanto attiene le cartelle scadute, conviene recarsi presso gli uffici territoriali Equitalia, per chiedere la rateizzazione del debito o l’emissione delle cartelle esattoriali attualizzate per spese di aggio ed interessi.

29 Gennaio 2015 · Giuseppe Pennuto


Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con Whatsapp

condividi su Whatapp

    

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Prescrizioni e pagamenti. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.