Parcella da capogiro dell’avvocato dopo cinque anni – La prescrizione presuntiva

Argomenti correlati:

Cerco di spiegare brevemente la situazione: anni fa incaricai un avvocato per riconoscimento giudiziale di paternità, dopo qualche tempo la sentenza fu a mio favore con pagamento delle spese giudiziarie a carico dell’altra parte. A distanza di 5 anni dalla sentenza ricevetti la parcella da parte dello studio che mi aveva seguito per il pagamento della parcella di decine di migliaia di euro con successiva messa incarico ad una società di recupero crediti. Ad oggi non so che fare, perché lavorando partime non ci arrivo neanche volendo alla possibilità di pagamento di questa parcella, forse in 20 ci arrivo. Tutto ciò mi sta creando un forte disagio psichico oltre che emotivo, che non riesco a starci dietro e ricomincia la fase depressiva da cui ero uscita con fatica da qualche anno. Grazie dell’attenzione

L’articolo 2956 del codice civile stabilisce che si prescrive in tre anni il diritto dei professionisti (quindi anche dell’avvocato), per il compenso dell’opera prestata e per il rimborso delle spese correlative.

Tuttavia, il termine triennale decorre dall’ultima prestazione erogata (che potrebbe essere stata effettuata, dal professionista, ancora munito di delega, a sua insaputa, meno di tre anni fa con, ad esempio, un prelievo documentale, della causa che la riguarda, presso la cancelleria del Tribunale).

All’occorrenza, pertanto, sarà cosa utile per lei anche leggere gli articoli sulla prescrizione presuntiva pubblicati qui, e qui.

Ma, faccia bene attenzione: il credito dell’avvocato non va mai (a voce o per iscritto) contestato perché prescritto (quella presuntiva non è propriamente una prescrizione del diritto di riscuotere, che si estingue sempre e solo con il decorso triennale), o nell’entità della parcella; semplicemente va ricordato al professionista, probabilmente distratto, che la parcella è stata già corrisposta integralmente a suo tempo (con successive tranches in contanti come da lui stesso richiesto …).

11 Agosto 2020 · Marzia Ciunfrini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Richiesta parcella legale risalente a vent'anni fa
Ho ricevuto una raccomandata da un avvocato al quale mi rivolsi nel 1996/97 per un contenzioso con la mia Università (problemi di iscrizione e di borsa di studio, poi risolti). Ovviamente saldai subito la parcella anche perché abbastanza esigua visto il lavoro che richiese. Il testo della raccomandata che ho ricevuto oggi, riporta invece quanto di seguito: "Dalla verifica dei fascicoli, salvo disguidi, risulta ancora aperta una posizione relativa ad un contenzioso concernente l'immatricolazione all'Università di XXX per il corso di laurea in XXXX per l'AA 96/97. Essendo trascorso molto tempo, le propongo per la definizione delle pendenze, al netto ...

Prescrizione parcella per ricovero ospedaliero in convenzione assicurativa successivamente ritenuta non risarcibile
L'ospedale mi ha contestato una parcella per un ricovero del 2011, questa doveva essere pagata direttamente dall'assicurazione medica, che non l'ha fatto, e l'ospedale si è rivolto a me prima nel 2013 e poi nel 2019 con un accordo di "saldo e stralcio". Per la mia assicurazione le parcelle che arrivano dopo i due anni dall'erogato non sono più pagabili, e per il cittadino? quando vanno in prescrizione? Si può notificare il saldo e stralcio via mail? grazie ...

Intimazione di pagamento Equitalia per TOSAP ed eventuale prescrizione della cartella esattoriale notificata più di cinque anni fa
In data odierna mi è pervenuta l'intimazione da parte di equitalia per conto del comune relativa al mancato pagamento della TOSAP anno 2008 relativo ad una cartella esattoriale notificata il primo dicembre 2012. La mia domanda è la seguente: essendo trascorsi più di cinque anni dalla notifica della cartella, il pagamento della stessa è andato in prescrizione? Se si cosa bisogna fare per interrompere i termini? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Parcella da capogiro dell’avvocato dopo cinque anni – La prescrizione presuntiva