Nucleo familiare fiscale – Esenzione dal pagamento ticket sanitario per soggetto disoccupato


Esenzione ticket sanitario, esenzione ticket sanitario - nucleo familiare fiscale

Un figlio maggiorenne e residente altrove, ovvero non più con i genitori, con nucleo familiare a se stante come certificato dal Comune di residenza e disoccupato (mai lavorato), può avere accesso con tali requisiti all’esenzione del ticket per motivi di reddito? Da specificare che resta a carico dei genitori in quanto non detiene reddito sufficiente per “staccarsi”.

Il soggetto indicato ha diritto all’esenzione ticket e ne avrebbe avuto diritto che nel caso in cui fosse risultato convivente con i propri genitori che percepiscono un reddito proprio.

Infatti, per quel che attiene il nucleo familiare fiscale, i familiari (diversi dal coniuge e dai figli del richiedente), pur conviventi con il soggetto che richiede l’esenzione dal pagamento del ticket, che dispongono di redditi propri, costituiscono nuclei familiari (fiscali) autonomi.

Ora, possono beneficiare dell’esenzione ticket per le prestazioni di specialistica ambulatoriale e farmaceutica i cittadini disoccupati che appartengono ad un nucleo familiare fiscale con reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (e per ogni familiare convivente a carico).

Pertanto, al disoccupato che non percepisce altri redditi, spetta di diritto l’esenzione dal pagamento del ticket.

Va tuttavia ricordata la differenza tra disoccupato e inoccupato: il disoccupato è colui che non ha lavoro perché lo ha perso o perché si è licenziato, l’inoccupato invece è chi non ha mai lavorato, ed è quindi alla ricerca della sua prima occupazione.

Per i soggetti diversi dai disoccupati, così come appena sopra definiti, i requisiti sono fissati dalla specifica Regione di Residenza: e comunque, nella fattispecie, trovandosi il figlio a carico fiscale dei propri genitori, il requisito di reddito per ottenere l’esenzione ticket va commisurato, comunque, al reddito percepito dai genitori.

28 Marzo 2019 · Annapaola Ferri

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 206 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni » Nucleo familiare fiscale – Esenzione dal pagamento ticket sanitario per soggetto disoccupato. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.