Ingiunzione di pagamento Invitalia

Mi è arrivata un'ingiunzione di pagamento da Invitalia da pagare entro 30 giorni un importo di 24 mila euro altrimenti passeranno alla riscossione coattiva.

Ora mi chiedo, non avendo un lavoro, né un bene possono farmi qualcosa? Inoltre verranno ugualmente a casa? Vivo con i miei e non vorrei fargli trovare brutte sorprese, non vivo in una villa né tanto meno a casa navighiamo nell'oro quindi nemmeno a casa troverebbero nulla di valore da poterci guadagnare.

Invitalia, in caso di mancato adempimento all'ingiunzione di pagamento, affiderà la riscossione coattiva ad Equitalia.

Per un nullatenente c'poco da temere se non il pignoramento di un conto corrente o il pignoramento presso la residenza del debitore, da escludere, tuttavia, nello scenario da lei descritto.

17 agosto 2015 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

riscossione coattiva INVITALIA

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Vacanze estive in arrivo » Occhio agli spostamenti sui traghetti
Ci siamo: le ferie sono, molto, vicine. Molti Italiani sceglieranno di trascorrere la villeggiatura in qualche isola per trovare un pò di relax. Naturalmente, utilizzeranno i traghetti per muoversi verso queste oasi di pace. Ecco, allora, qualche suggerimento per evitare brutte sorprese e trascorrere un periodo lontano dallo stress. Le ...
Cartella esattoriale di Equitalia: marito e moglie non si parlano? » Basta che l'atto sia consegnato al coniuge del legittimo destinatario per rendere valida la notifica
E' valida la notifica della cartella esattoriale di equitalia consegnata al coniuge dell'effettivo destinatario, anche se questi, per dimenticanza o di proposito, non avverte il legittimo ricevente. La cartella esattoriale è valida anche quando il coniuge non la consegna al contribuente. È sufficiente che la notifica sia avvenuta nell'indirizzo di ...
Usura » Analisi e consigli per poterne uscire
L'usura è un reato che si consuma nel silenzio e col silenzio. La paura passa solo con la presentazione della denuncia. È questo l'unico mezzo per uscire dalle spire del proprio aguzzino. Avere la certezza di non subire più violenze fisiche, di tutelare quel che ancora rimane del proprio patrimonio, ...
Non si perde l'agevolazione fiscale prima casa se si possiede un immobile non idoneo a soddisfare le esigenze abitative della famiglia
L'agevolazione per la cosiddetta prima casa subordina l'applicazione del beneficio all'acquisto di un'unità immobiliare da destinare a propria abitazione nel comune di residenza o (se diverso) ove si svolge la propria attività, al non possesso di altro immobile idoneo ad essere destinato a tale uso e alla dichiarazione formale, posta ...
Agevolazioni fiscali prima casa - Immobile di lusso se realizzato in aree destinate dagli strumenti urbanistici a ville o parco privato
Per stabilire se un'abitazione sia di lusso e, quindi, sia esclusa dai benefici per l'acquisto della prima casa, occorre far riferimento alle norme vigenti, secondo le quali è sufficiente ad attribuire la qualifica di lusso alle abitazioni la circostanza che siano state realizzate in aree destinate dagli strumenti urbanistici a ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca