Ingiunzione da parte di ifis npl investing Spa


il decreto ingiuntivo potrà essere contestato solo in fase di opposizione: se non ha risorse finanziarie per ottemperare può lasciar perdere l'opposizione





Oggi ho ricevuto una ingiunzione di pagamento da parte di Banca Ifis Npl investing relativa ad una vecchia carta revolving Aura di Findomestic. Findomestic ha poi ceduto il credito a Locam,poi Spv,poi Banca Ifis nel 2016.

La carta Aura mi fu emessa in concomitanza di un acquisto a tasso zero di un prodotto in un supermercato expert di Bologna in data 15 dic 2005,non ne conoscevo la funzionalità né tantomeno mi aspettavo di riceverla. Era una speciale promozione a tasso zero che saldai per intero. Dopo un po’inizia ad usare la carta revolving e ne pagai le rate per qualche anno fino al 2012. Poi iniziarono i problemi del lavoro,precariato e oggi addirittura assenza di lavoro. Quindi non riuscii più a pagare.Sono finito per diventare anche percettore del reddito di cittadinanza che mi scade tra un mese. Ho un mutuo prima casa intestato con debito residuo di 90mila euro che fatico a pagare,ma l’ho fatto con il Rdc.Ho una macchina intestata del 2009 con 300mila km che uso/usato per recarmi a lavorare nei tirocini proposti dal centro per l’impiego. Ho 46 anni e sinceramente mi sento completamente tradito ed abbandonato da questo Stato che dovrebbe garantire il lavoro dignitoso a tutti,per poter vi ere una vita tranquilla.Il contratto del tasso zero con annessa revolving fu stipulato in quel centro expert di Bologna e non presso un mediatore finanziario. Ho letto molto su Findomestic recentemente,dalle sentenze di usura,alle condanne a Sulmona,Vero a ed altre città,a nullità delle carte revolving perché non stipulate presso un mediatore finanziario.Ora però mi trovo,nonostante questi tassi da usura a dover affrontare anche questa ingiunzione da Ifis. Ma cosa posso fare? Oggi ho telefonato ad un avvocato e mi ha detto di lasciar correre l’ingiunzione e di non far opposizione. Ma perché devo ricevere una ingiunzione se sin dall’inizio ci sono gravi scorrettezze da parte di Findomestic?Cosa posso fare ora?Cosa accadrà se non farò opposizione e con quali soldi. Sono tristissimo.

il decreto ingiuntivo potrà essere contestato solo in fase di opposizione: se non ha risorse finanziarie per ottemperare può, come consigliato dall’avvocato, lasciar perdere. Se è nullatenente il creditore nulla potrà toglierle.

14 Marzo 2023 · Simone di Saintjust


Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!