Errore Formale in Dichiarazione dei Redditi

La mancata e/o errata indicazione in dichiarazione dei redditi dei dati catastali identificativi dell’immobile oggetto di Ristrutturazione edilizia è configurabile quale errore formale sanabile dalla regolarizzazione delle violazioni formali prevista con decreto legge 119/2018 nell’ambito della cosiddetta Pace fiscale?

Le irregolarità, le infrazioni e le inosservanze di obblighi o adempimenti, di natura formale, che non rilevano sulla determinazione della base imponibile ai fini delle imposte sui redditi, dell’IVA e dell’IRAP e sul pagamento dei tributi, commesse fino al 24 ottobre 2018, possono essere regolarizzate mediante il versamento di una somma pari ad euro 200 per ciascun periodo d’imposta cui si riferiscono le violazioni.

Il versamento della somma di cui al precedente paragrafo e’ eseguito in due rate di pari importo entro il 31 maggio 2019 e il 2 marzo 2020.

E’ quanto dispone l’articolo 9 del decreto legge 119/2018.

25 Marzo 2019 · Giorgio Valli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dichiarazione dei redditi – violazioni di natura formale
Quando si parla di violazioni formali rilevate nella dichiarazione dei redditi a seguito di verifiche e controlli effettuati dall'ADE, bisogna distinguere tra le due seguenti fattispecie: violazioni formali che non hanno conseguenze sostanziali e cioè non incidono sulla determinazione della base imponibile, dell'imposta e sul versamento del tributo; violazioni “meramente formali” che oltre a non avere risvolti sostanziali non arrecano nemmeno pregiudizio all'esercizio delle azioni di controllo da parte dell'Amministrazione finanziaria. Infatti, mentre le prime sono punibili (anche se sino all'entrata in vigore dello Statuto del contribuente per esse ci si poteva ravvedere entro tre mesi senza alcuna sanzione) le ...

Dichiarazione dei redditi - Spese riportate nel sistema Tessera Sanitaria quando non si dispone delle copie cartacee degli scontrini
Volevo sapere se i dati presenti sul sistema tessera sanitaria dell'agenzia delle entrate costituisce prova in caso di controllo formale. In particolare se io stampo le schermate (o il file excel) del servizio fornito dall'ente ma non ho la copia cartacea degli scontrini/fatture, posso usarli in caso di controllo formale? ...

Errore formale o sostanziale?
In fase di accertamento sulla correttezza della compilazione del modello 730 mi è stato contestato (giustamente) che ho messo in detrazione il 100% degli interessi passivi e non il 50%, ed il restante 50% mia moglie. Vorrei sapere se possibile se questo errore può ritenersi un errore formale e non sostanziale. Mia moglie è una lavoratrice dipendente e avrebbe potuto comunque detrarre la sua parte di IRPEF. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Errore Formale in Dichiarazione dei Redditi