Coronavirus – Quando ritorneremo negli stadi e in discoteca?

In merito all’emergenza Coronavirus e alle misure di contenimento, vorrei sapere se ci sarà un ritorno alla normalità, anche per quanto riguarda i locali di aggregazione, come gli stadi e le discoteche.

Cosa è stato deciso?

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il nuovo Dpcm contenente una serie di provvedimenti contro la diffusione dell’epidemia di coronavirus: le disposizioni varranno fino al 7 ottobre 2020.

Vengono ratificate le misure anti-contagio che il governo aveva previsto nello scorso Consiglio dei ministri del 7 agosto, in scadenza oggi: si conferma quindi l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto dalle 18 alle 6 e il divieto di assembramento.

Bisognerà continuare a rispettare il metro di distanza, le discoteche rimarranno chiuse e le partite di calcio proseguiranno a porte chiuse, senza pubblico.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico, la capienza massima dei mezzi è fissata all’80%. Dovranno essere garantiti efficaci sistemi di aerazione e ricambio dell’aria. A bordo rimane obbligatoria la mascherina.

Nel nuovo Dpcm sono però contenuti degli aggiornamenti ad hoc per la scuola, anche per quanto riguarda proprio i trasporti.

In particolare si stabilisce che negli scuolabus potrà essere derogato il tetto dell’80%, a patto che il viaggio duri meno di 15 minuti.

Sempre in tema scuola, sono presenti delle “indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia”.

Confermato anche il divieto di ingresso per chi arriva dai Paesi inseriti nella black list, che al momento sono:  Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana, Serbia, Montenegro e Kosovo.

Le coppie che vivono in Stati diversi e che fino a oggi non si sono potute incontrare, ora avranno la possibilità di farlo. Il nuovo Dpcm permette infatti ai partner che vivono in Paesi diversi di ricongiungersi, consentendo l’ingresso per raggiungere il domicilio, l’abitazione e la residenza di una persona, anche non convivente, con la quale vi sia una stabile relazione affettiva.

9 Settembre 2020 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Coronavirus: il 14 Luglio si riparte con le discoteche - Quali sono le regole da rispettare?
Sono un ragazzo amante della movida e dei locali e vorrei sapere, dato che è tornato praticamente quasi tutto alla normalità, quando saranno riaperte le discoteche e quali saranno le regole da adottare. Sapete qualcosa in merito? ...

Coronavirus - Quali sono le sanzioni previste per l'elusione delle regole per il contenimento dell'emergenza?
Vorrei sapere, in generale, cosa si rischia in termini di sanzioni qualora non si rispettassero le ordinanze imposte per il contenimento del Coronavirus. Potete aiutarmi? ...

Coronavirus e bollette per la fornitura d'energia - Quali sono le tutele per i consumatori?
In merito all'emergenza Coronavirus, vorrei sapere quali sono stati gli interventi dello stato, a tutela dei consumatori, per quanto riguarda il pagamento delle bollette per la fornitura d'energia. Potete aiutarmi? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Coronavirus – Quando ritorneremo negli stadi e in discoteca?