Coronavirus: arrivano gli sciacalli – Come difendere gli anziani dalle truffe?


Volevo segnalare che sono entrati in casa di mia nonna, anziana di 92 anni, con la scusa di effettuare un tampone test per il coronavirus, e le hanno svaligiato la casa.

E’ una truffa che sta circolando?

Come difendersi?

Ad approfittare della vera e propria psicosi che, a causa del dilagare del coronavirus, ha preso piede tra i cittadini italiani, nelle ultime ore alcuni truffatori, abili sciacalli, stanno cercando di introdursi nelle abitazioni degli anziani per compiere furti.

I malviventi studiano le vittime da colpire, prediligendo gli anziani perché maggiormente esposti (statisticamente) al contagio: bussano poi al citofono, proponendosi come medici in grado di effettuare tamponi atti a determinare un eventuale contagio.

E’ in questo momento che i ladri si introdurranno facilmente nelle case, portando via tutto quanto in loro disponibilità.

Ove mai doveste trovarvi in questa situazione, evitate nella maniera più assoluta di far introdurre queste persone nella vostra casa e provvedete ad allertare immediatamente le autorità competenti.

25 Febbraio 2020 · Patrizio Oliva



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Coronavirus: arrivano gli sciacalli – Come difendere gli anziani dalle truffe?