Compilazione quadro FC3 (patrimonio immobiliare) - Valore IMU per terreno agricolo

Quali sono i moltiplicatori da applicare per il calcolo del valore ai fini IMU di terreni agricoli posseduti e condotti dal coltivatore diretto?

Per quanto attiene la compilazione del modulo FC3 della Dichiarazione Sostitutiva Unica e i moltiplicatori da applicare per il calcolo del valore ai fini IMU di terreni agricoli posseduti e condotti dal coltivatore diretto, il valore da riportare è pari alla base imponibile ai fini IMU: la base imponibile per terreni agricoli non edificabili ai fini IMU si determina rivalutando la rendita catastale del 25% (si aggiunge il 25% del suo valore alla rendita catastale) e poi moltiplicando la rendita catastale rivalutata per 135.

Se la rendita catastale è di 100 euro, la rendita catastale rivalutata è pari a 125 euro, il valore del terreno ai fini IMU è di 16.875 euro.

10 aprile 2019 · Roberto Petrella

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

redditi e patrimonio del nucleo familiare ISEE

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca