Bonus teleriscaldamento 700 euro – Come funziona e chi ne beneficia

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



Argomenti correlati: ,

Vorrei sapere, dato che sono un cliente domestico IREN, residente nell’area di Parma, come accedere al bonus teleriscaldamento di 700 euro varato dal Governo.

Potete aiutarmi?

Il bonus teleriscaldamento consiste in uno sconto riconosciuto sulle bollette che si differenzia dal bonus sociale: tuttavia, soltanto alcuni potranno richiedere l’agevolazione in questione.

Fino al 30 settembre 2022 si potrà presentare domanda per il bonus teleriscaldamento 2022, uno sconto riconosciuto sul costo delle bollette.

Il bonus, tuttavia, riguarda soltanto coloro che hanno scelto il gruppo IREN per la fornitura delle proprie utenze. L’obiettivo dell’agevolazione è di dare un sostegno concreto alle famiglie più svantaggiate dal punto di vista economico a causa dell’aumento eccezionale subito dal costo del gas nei primi mesi dell’anno.

Dato che la maggior parte degli interventi introdotti dallo Stato per contrastare i rincari delle bollette riguardano i costi di energia elettrica e gas naturale, Iren ha deciso di introdurre un bonus teleriscaldamento.

Il bonus può essere richiesto da tutti i clienti domestici di Iren che dispongono di un contratto di teleriscaldamento (individuale, centralizzato con servizio di ripartizione o centralizzato classico) per la propria abitazione.

Il contratto in questione deve risultare attivo tra il 1° ottobre 2021 e il 31 maggio 2022 e la dichiarazione Isee dell’utente non deve essere superiore a 12mila euro annui, estendibile a 20mila euro per i nuclei familiari con almeno 4 figli a carico.

Il bonus teleriscaldamento può essere richiesto da tutti i clienti domestici di Iren che hanno la propria residenza anagrafica in uno dei Comuni serviti dall’azienda per le forniture di gas, quali Beinasco, Collegno, Genova, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rivoli e Torino (i Comuni che non sono capoluogo di provincia sono situati nell’area metropolitana di Torino).

Il bonus teleriscaldamento viene erogato tramite il versamento una tantum di un importo monetario pari a:

  • 487,27 euro (Iva esclusa) per le famiglie fino a 4 componenti;
  • 679,09 euro (Iva esclusa) per le famiglie con più di 4 componenti.

Lo sconto verrà riconosciuto una sola volta per nucleo familiare residente, mentre per eventuali deroghe o successive tranche bisognerà attendere di capire quali saranno gli effetti di questa prima versione del bonus teleriscaldamento.

Il valore complessivo di quanto erogato non potrà comunque essere superiore all’importo fatturato per il servizio di teleriscaldamento nel periodo termico compreso tra il 2021 e il 2022.

6 Settembre 2022 · Andrea Ricciardi



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!