Preavviso di fermo amministrativo per bollo auto non pagato, ma non ho mai ricevuto comunicazioni con raccomandata AR - Posso impugnarlo?

Ho ricevuto dalla Regione Lombardia in data 5 dicembre 2017 un preavviso di fermo amministrativo per un mancato pagamento bollo auto anno 2013. Credo sia andato in prescrizione ma loro mi scrivono di avermi notificato una ingiunzione di pagamento nel 2016. L'ingiunzione deve essere notificata con Raccomandata R.R. oppure no? Nel caso debba essere fatta con Raccomandata R.R. posso impugnare la cartella chiedendo copia della ricevuta di ritorno?

Inutile affrontare nel merito il problema della eventuale decadenza della pretesa o della possibile prescrizione del diritto a riscuotere la tassa automobilistica (bollo auto): va detto, innanzitutto, che il preavviso di fermo amministrativo viene inviato al debitore dopo che gli è stata correttamente notificata almeno una cartella esattoriale o una ingiunzione fiscale.

Ora, la notifica di un atto trasmesso al debitore via Poste Italiane con raccomandata AR (avviso di ricevimento) può perfezionarsi anche per compiuta giacenza: il postino arriva a casa, non trova nessuno a cui consegnare il documento, inserisce un avviso di giacenza nella cassetta postale, torna in ufficio e deposita l'atto. Se il debitore non si presenta a ritirarlo, la notifica si perfeziona correttamente dopo 10 giorni dall'inizio di giacenza.

Quindi, prima di partire con il contenzioso ed impugnare il preavviso di fermo amministrativo per vizio di notifica degli atti prodromici, conviene fare un salto presso gli uffici della Regione Lombardia, preposti alla riscossione del bollo auto, e chiedere di poter prendere visione di tutti gli atti a lei inviati con le relative relazioni di notifica.

4 gennaio 2018 · Paolo Rastelli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

bollo auto (tassa automobilistica)
bollo auto (tassa automobilistica) prescrizione e decadenza
preavviso di fermo amministrativo

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia » Valida la notifica con raccomandata del preavviso di fermo amministrativo
Secondo i giudici della Commissione Tributaria Regionale del Lazio (sentenza 192/14) la notifica della cartella esattoriale può legittimamente essere effettuata da Equitalia servendosi direttamente dei servizi postali. La cartella esattoriale può essere notificata, ai sensi dell'articolo 26 del dpr 29 settembre 1973, numero 602, anche direttamente da parte del Concessionario ...
Bollo auto – la prescrizione è triennale
Il bollo auto si prescrive nel termine di tre anni sia per l'attività di accertamento che per quella di riscossione. Ciò è quanto emerge da alcune sentenze della Commissione Tributaria Provinciale di Taranto e della Commissione Tributaria Regionale del Lazio (sent. della Ctp di Taranto numero 44 del 27/03/07 e ...
Notifica diretta via posta con consegna dell'atto al portiere » Nessun obbligo di invio della raccomandata informativa
La normativa vigente (articolo 26 del dpr 602/1973) prevede che la cartella esattoriale debba essere notificata dagli ufficiali di riscossione o dagli altri soggetti abilitati dal concessionario nelle forme previste dalla legge ovvero, previa eventuale convenzione tra comune e concessionario, dai messi comunali o dagli agenti della polizia municipale. La ...
Fermo amministrativo di equitalia » Quando viene applicato e come è possibile impugnarlo
Fermo amministrativo applicato da Equitalia: vi spieghiamo come e quando viene imposto suggerendo alcune motivazioni per poterlo impugnare e vederselo rimuovere. Come esplicato già in numerosi interventi sul nostro blog, il fermo amministrativo è una misura posta dall'agente della riscossione sull'automobile del contribuente debitore di somme verso l'erario il quale, ...
Multa non notificata correttamente? » Non va pagata
La normativa vigente specifica esattamente quali sono i termini precisi entro i quali il verbale di multa deve essere notificato al trasgressore. Qualora la notifica non fosse conforme alle disposizioni legislative, la sanzione non va onorata. Il verbale di multa, redatto senza contestazione immediata, deve essere notificata presso l'abitazione del ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca