Assistenza tecnica Tim Expert gratuita: viene fornita a pagamento? – Ecco come far valere i propri diritti

Ho stipulato un contratto per l’Adsl a casa con Tim, in cui era incluso il servizio Tim Expert, ovvero l’assistenza tecnica gratuita in caso di disfunzioni della linea.

Con mia grande sorpresa, però, nella bolletta mensile mi sono ritrovato l’addebito proprio per il servizio Tim Expert, che doveva essere reso gratuitamente.

Che sta succedendo?

Cosa posso fare?

In seguito a una serie numerosa di reclami giunti agli sportelli di diverse associazioni è stata resa una segnalazione all’Antitrust a causa delle possibili irregolarità nella fruizione del servizio TIM Expert.

Nel complesso, il servizio prevedeva l’assistenza di un tecnico specializzato presso l’abitazione al momento dell’attivazione, oltre a tre interventi di assistenza telefonica TIM entro il primo mese dalla data di attivazione dell’offerta TIM Connect.

Al contrario, alcuni utenti sarebbero stati costretti a pagare i singoli interventi dei tecnici che invece avrebbero dovuto essere compresi nel servizio.

Inoltre, in alcuni casi sarebbero stati addebitati dei costi nonostante la disdetta del servizio o il recesso dal contratto.

L’Antitrust potrebbe dunque verificare la condotta di TIM per stabilire se quanto segnalato corrisponda a realtà e se il servizio in questione possa davvero costituire una condotta commerciale poco lecita.

Per precisione, è necessario però segnalare che il servizio TIM Expert era incluso obbligatoriamente nell’offerta solo in passato, per poi diventare opzionale per le nuove attivazioni.

Nell’ultimo aggiornamento di Settembre 2018, TIM Expert includeva sia l’installazione da parte di un tecnico TIM che il servizio di assistenza telefonica DoctorTIM Home, che offriva 3 interventi telefonici gratuiti nel primo mese dopo l’installazione.

Da Gennaio 2019, TIM ha rimosso il vincolo di obbligatorietà di TIM Expert per le nuove attivazioni, che diventava opzionale: acquistando un modem TIM il cliente poteva usufruire del servizio a un costo di 49 euro una tantum, mentre, disponendo già di un modem TIM, anche in post-attivazione, il costo era di 99 euro una tantum.

A partire dal 10 Giugno 2019, invece, TIM ha scorporato il servizio TIM Expert, prevedendo un’opzione di assistenza telefonica, che offre fino a 4 interventi l’anno (massimo 2 al mese) al prezzo di 5 euro al mese con il primo mese gratis, e un’opzione denominata Doctor TIM Start, che sostituisce di fatto TIM Expert.

Con Doctor TIM Start, il cliente TIM viene accompagnato da un tecnico specializzato nella configurazione di tutti i servizi e gli strumenti necessari per la navigazione con la propria offerta TIM Super, pagando un costo una tantum di 99 euro. Anche in questo caso, il servizio Doctor TIM Start è solamente opzionale.

Alla luce di quanto espresso, si potrebbe dunque affermare che le segnalazioni risalgano alla variante precedentemente proposta da TIM.

3 Luglio 2019 · Giovanni Napoletano

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Telefonia mobile e fissa: costi di recesso e rata unica addio - Come sono cambiate le regole e come far valere i propri diritti
Ho effettuato la disdetta con Vodafone casa prima della scadenza del contratto: mi hanno richiesto indietro l'importo degli sconti applicati ed inoltre di saldare in una rata unica i costi del modem. Sapevo che per legge non potevano più farlo. Cosa posso fare? ...

Etica del professionista a cui viene affidato l'incarico di assistenza tecnica nel contenzioso tributario
Nell'adempimento dell'incarico professionale conferito, l'obbligo di diligenza da osservare, così com'è previsto dalla legge, impone al professionista di assolvere, sia all'atto del conferimento del mandato che nel corso dello svolgimento del rapporto, (anche) ai doveri di sollecitazione, dissuasione ed informazione del cliente, essendo tenuto a rappresentare a quest’ultimo tutte le questioni di fatto e di diritto, comunque insorgenti, ostative al raggiungimento del risultato, o comunque produttive del rischio di effetti dannosi; di richiedergli gli elementi necessari o utili in suo possesso; a sconsigliarlo dall'intraprendere o proseguire un giudizio dall'esito probabilmente sfavorevole. A tal ultimo fine incombe sul professionista l'onere di ...

Viaggi concerti ed eventi (in generale) annullati a causa del Coronavirus - Come i consumatori possono far valere i propri diritti?
Nella mia regione sono stati annullati, a causa del coronavirus, parecchi eventi, tra cui un concerto a cui dovevo partecipare, avendo peraltro già pagato il biglietto anticipatamente. In questi, ed in altri casi, come possiamo noi consumatori far valere i nostri diritti (rimborsi ecc)? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Assistenza tecnica Tim Expert gratuita: viene fornita a pagamento? – Ecco come far valere i propri diritti