Abolizione contante

Attenzione » il contenuto di questa discussione è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

Purtroppo a causa di un fallimento personale mi ritrovo indebitato sia con recupero crediti sia con Agenzia delle entrate. Ora sono lavoratore dipendente.

Purtroppo la prassi è che quando arriva lo stipendio in banca lo prelevo in contanti. Ora so che nessuno ha la bacchetta magica e puo rispondere al quesito,ma parlano sempre più di moneta elettronica ed eliminazione di contanti e a quel punto cosa faranno tutte le persone come me?Secondo voi ci sarà qualcuno che pensa anche a noi?

Chiedo il governo sa di queste situazioni: ma a nessuno interessa niente, siamo solo un peso che è meglio togliere di mezzo.

Lei sta ingigantendo il problema: nessuno parla di abolizione del contante, ma solo di favorire le transazioni tracciabili con l’utilizzo delle carte di debito e di credito..

13 Dicembre 2019 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Sanzione amministrativa per trasferimento di denaro contante di importo superiore a tremila euro
E' capitato di aver prelevato complessivamente 40 mila euro in contanti, in due successivi prelievi dal mio conto corrente, soldi che mi servivano per un prossimo viaggio negli States: ma sfortuna ha voluto che nella stessa giornata, un altro correntista che io non conosco, ha versato 40 mila euro in contanti sul proprio conto corrente e poi, per lo stesso importo, ha effettuato un bonifico sul conto corrente di un terzo soggetto dal quale, due mesi prima, guarda caso, avevo acquistato un appartamento. Una settimana fa, circa un anno dopo le operazioni appena descritte, dal Ministero delle Finanze mi è ...

Il contante ai fini isee 2 parte
Con riferimento all'ultima risposta alla mia domanda riguardante i soldi non depositati sul cc preciso che il pagamento di un prestico che vorrei estinguere non è rivolto ad una finanziaria bensì a degli amici che l'anno scorso, in un momento davvero difficile, mi hanno aiutato economicamente e vorrei ora sdebitarmi in quanto la somma si aggira intorno a qualche migliaio di euro e andrebbe divisa a diverse persone. Per questo motivo le chiedo se effettuando un bonifico da cc di mio padre che abita a roma su altro cc sempre a me intestato (che abito in un'altra regione del Nord) ...

Operazioni in contanti pari o superiori a 10.000 euro - Sono segnalate al fisco?
Le movimentazioni di denaro contante (in euro o valute estere) d'importo pari o superiori a 10.000 euro, eseguite nel corso di un mese, sono oggetto di verifiche e controlli da parte dell'Unità d'Informazione Finanziaria (UIF). Per calcolare il limite minimo oggetto di controlli e segnalazioni, si sommano tutte le operazioni d'importo pari o superiore ai 1.000 euro in denaro contante e con una data di esecuzione compresa nel mese solare (indipendentemente dai giorni di cui è composto). Una volta verificato il raggiungimento della soglia dei 10.000 euro, le operazioni d'importo pari o superiore ai 1.000 euro devono essere tutte comunicate ...