Crisi USA: spopola il decalogo su come vivere senza debiti

Vivere senza debiti: una filosofia estranea alla cultura statunitense ed per questo che sull’onda della crisi del sistema del credito, spopolano i consigli, bizzarri quando non banali, su come fronteggiare l’emergenza.

Sulla rete, i giornali, le tv ed (e’ facile prevedere che ci saranno presto dei bestseller in libreria), e’ tutto un impazzare di decaloghi.

Alcuni adottano la strategia del terrore come “Quindici strade per rovinare il tuo futuro”, altri sono piu’ costruttivi ed elencano le cose da fare per vivere “debt free”, considerando che ogni americano accumula in media 10.000 dollari di debiti con le carte di credito ogni mese, secondo CardTrack.com.

  1. Si comincia con il “sistema della busta” dove si consiglia di mettere i soldi per le bollette all’inizio del mese. Se finiscono prima del tempo, e’ il perspicace suggerimento, e’ ora di cominciare a ridurre il budget del divertimento.
  2. La regola numero due e’ quella di “spendere meno per vivere”, cioe’ a dire che le uscite non devono superare le entrate.
  3. Se non ci si riesce, allora bisogna guadagnare di piu’: ed e’ questa la terza chicca.
  4. Il quarto comandamento e’ quello di utilizzare la carta di credito solo per le emergenze, avvalendosi invece dei contanti per gli acquisti di routine.
  5. Per comprare un’auto poi, se non si hanno i soldi, si consiglia di prendere l’autobus per qualche anno, in modo tale da mettere da parte il necessario per poi poterla pagare.
  6. Saldare i debiti ogni mese, e’ il sesto comandamento.
  7. Creare un piccolo fondo per le emergenze e’ il settimo.
  8. La rivoluzione culturale riguarda poi il mettere da parte i soldi per il futuro, per una pensione confortevole, si sottolinea, accantonando il 10% del proprio salario ogni mese.
  9. Perche’ vivere senza debiti “non e’ una strategia ma una mentalita’” – e’ la spiegazione – cosi’ abituandosi a controllare le spese si riesce ad essere felici con meno.
  10. Il decimo ed ultimo suggerimento, a dir poco soprendente, e’ quello di fare acquisti dove i prodotti costano meno. Alla faccia del buon senso.

30 Settembre 2008 · Patrizio Oliva

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Cosa sto leggendo

Stai leggendo Crisi USA: spopola il decalogo su come vivere senza debiti Autore Patrizio Oliva Articolo pubblicato il giorno 30 Settembre 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 16 Dicembre 2017 Classificato nella categoria attualità gossip politica

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)