Notifica atti tributari e contributivi

La notifica indiretta per compiuta giacenza degli atti inviati al destinatario via posta

Paolo Rastelli - 26 ottobre 2017

Com'è noto, in materia civile, tributaria, amministrativa e penale, l'ufficiale giudiziario può avvalersi del servizio postale per la notifica degli atti: si parla, allora, di notifica indiretta via posta (articolo 8 legge 890/1982). In questo caso, il termine per il perfezionamento della notifica dell'atto impositivo quando non sia stata possibile [ ... leggi tutto » ]

Notifica diretta via posta con consegna dell'atto al portiere » nessun obbligo di invio della raccomandata informativa

Paolo Rastelli - 26 ottobre 2017

La normativa vigente (articolo 26 del dpr 602/1973) prevede che la cartella esattoriale debba essere notificata dagli ufficiali di riscossione o dagli altri soggetti abilitati dal concessionario nelle forme previste dalla legge ovvero, previa eventuale convenzione tra comune e concessionario, dai messi comunali o dagli agenti della polizia municipale. La [ ... leggi tutto » ]

Debiti tributari del defunto - ripartizione fra gli eredi e procedura di notifica

Giorgio Valli - 14 ottobre 2017

Va innanzitutto premesso che in caso di successione di più eredi, per quanto riguarda i debiti acquisiti in vita dal defunto, si determina un frazionamento pro quota ereditaria dell'originario debito. Per l'avviso di accertamento intestato e diretto ad un contribuente deceduto, l'articolo 65 del dpr 600/1973 stabilisce che gli eredi [ ... leggi tutto » ]

Cartelle esattoriali e altri atti fiscali » notifica esclusivamente via pec per imprese società e professionisti

Andrea Ricciardi - 6 luglio 2017

Per quanto riguarda cartelle esattoriali ed altri atti fiscale, dalla data del 1 luglio 2017, la notifica può avvenire esclusivamente tramite PEC (posta elettronica certificata) per alcuni soggetti: vediamo quali. Come previsto dal decreto legge 193/2016, dal 1° luglio 2017, l'Agenzia delle Entrate può notificare gli atti e gli accertamenti [ ... leggi tutto » ]

Atto trasmesso tramite servizio di posta privata - la notifica è nulla ed in ogni caso si perfeziona con la data di consegna del plico al destinatario

Ornella De Bellis - 6 giugno 2017

Il decreto legislativo 261/1999 (articoli 1 e 4) esclude che i servizi inerenti le notifiche postali di verbali di infrazione al Codice della strada, di cartelle esattoriali e, in genere, di atti giudiziari e sanzioni amministrative, possano essere affidati a soggetti diversi da Poste Italiane. Qualora l'atto venga trasmesso al [ ... leggi tutto » ]

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca